Get Adobe Flash player

II Giornata Europea del Gelato Artigianale

Gelati di mille gusti e colori prenderanno il posto di montagne di documenti sui banchi del Parlamento Europeo. Nasce la II Giornata Europea del Gelato Artigianale, organizzata il 24 marzo a Bruxelles da Art glace in collaborazione con la fiera del gelato di Longarone
La manifestazione, sostenuta dall'onorevole Scottà della Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, promuove uno dei prodotti di eccellenza del settore agroalimentare, grazie alla qualità e genuinità degli ingredienti. Si vuole iniziare a sensibilizzare l' opinione comune riguardo questo ottimo alimento regolandone le caratteristiche con una legislazione uniforme in tutti gli stati menbri.
Per un giorno i parlamentari gusteranno i dodici sapori in rappresentanza delle nazioni che aderiscono ad Artglace (Spagna, Francia, Portogallo, Repubblica Ceca, Olanda, Italia, Germania, Austria), fra cui “El Barroso”, creato per il presidente della Commissione europea onorevole José Barroso; inoltre il Torta Caprese composto da ottimo cioccolato fondente, mandorle, zucchero, burro e uova, che ricorda il sapore del tipico dolce di Capri in versione gelato. La ricetta, nasce negli anni 50 da “Donna Margherita” di Mulo, ristoratrice caprese di fama.

 

Il gelato è un grande comunicatore di sensazioni benefiche tra bocca e cervello. Specialmente d' estate diventa un alimento da consumare a tutte le ore del giorno. Oggi troviamo il gelato contemplato nelle tabelle dietetiche del Coni che permettono una facile integrazione del gelato nella alimentazione quotidiana. Possiamo cominciare la giornata con un brioche farcita di gelato può essere un ottima idea per combattere l ' inappetenza nei bambini. Un esempio: una pesca sciroppata, due palline di gelato e due biscotti apportano 230 Kcal, quanto basta per soddisfare quel 20% di fabbisogno che ci serve per iniziare la giornata lavorativa.

Oppure a mezzogiorno un frutto e un gelato di vaniglia e cacao possono costituire un pasto leggero e invitante nella stagione estiva.

Infine si può sempre chiudere la giornata con uno sfizioso snack gelato di piccole dimensioni che concilia con il suo sapore dolce un sonno rilassato.

Questo ultimo periodo ha portato ad una presa di coscienza riguardo l' alimentazione vegana e anche il gelato ovviamente si è adeguato. Oggi è possibile trovare con facilità una gelateria che ci può somministrare un ottimo gelato ricco di fibre vegetali e senza alcun grasso animale.

Iniziative sociali della gelateria artigianale italiana.

Gelato sospeso.

Va segnalata senza dubbio l' abitudine in molte gelaterie italiane di lasciare un cono o una coppetta pagata per le persone che potrebbero non avere la possibilità di acquistarlo.

Questa pratica si chiama gelato sospeso.

Ecco come funziona.

Copiando la famosa usanza napoletana del caffè sospeso, solo che invece della tazza di caffè lasciata all’avventore successivo in questo caso si lascia un gelato pagato per chi (solitamente un bambino) non potrebbe permettersi un gelato. Basta andare in uno degli esercizi che partecipano all’iniziativa (http://gelatosospeso.it/) scegliere i gusti preferiti e al momento di pagare lasciare in un contenitore trasparente in bella vista sul bancone della gelateria i soldi in più. Chi vorrà potrà utilizzare il ricavato per acquistare ai figli un gelato.